Data  12/2/2021 1:31:57 AM | Sezione Varie Varie

LA CRITICA - GIUSTE TRA LE NAZIONI - CINQUE PUNTATE SULLA GIUSTIZIA.


Non spade, né bilance, ma la corona della Giustizia.
Non spade, né bilance, ma la corona della Giustizia.

Inizia domani alle 18.00 una serie di 5 puntate sulla Giustizia. Si partirà dal concetto etico del nome, transitando per la riforma Cartabia, fino a giungere ai problemi del Ministero. Oltre agli esponenti di LA CRITICA, parteciperanno alla trasmissione personalità illustri, con le quali si potranno scambiare esperienze ed idee di miglioramento.




GIUSTE TRA LE NAZIONI. I Giusti tra le Nazioni (in ebraico: חסידי אומות העולם‎, Chasidei Umot HaOlam) sono i non ebrei che hanno salvato, durante la Shoah, anche un solo ebreo perseguitato.

Perché abbiamo scelto questo titolo, così specifico, che (sebbene articolato al femminile) identifica circostanze drammatiche e gloriose al tempo stesso, ma inequivocabili? Lo abbiamo fatto perché ci siamo chiesti a cosa volessero alludere gli ebrei con la parola “giusti”. Perché quel vocabolo? Avrebbero potuto usare il termine “gentili” che indica, appunto, i non ebrei e aggiungere un aggettivo come “misericordiosi” o “pii” o “illuminati” … e via dicendo. NO! “Giusti”, in segno di unione al loro Popolo; distinti dagli ebrei ma a loro uniti nella Giustizia, comun denominatore di tutti i Popoli.

Parliamo, dunque, della Giustizia ebraica, di quella qualità divina che noi con il diritto rincorriamo senza mai raggiungerla.

Ed ecco, allora, la spiegazione: noi vorremmo che le nostre Istituzioni, le nostre macchine giuridiche, prima di ogni cosa e di qualsiasi loro articolazione, fossero GIUSTE. GIUSTE TRA LE NAZIONI.

 

Ed ecco il programma delle cinque puntate:

1) Stato di diritto e forme di resistenza ai comportamenti illegittimi dei pubblici poteri;

2) indipendenza e responsabilità della magistratura: rapporti tra politica, magistratura e cittadini;

3) le vittime e la giustizia, tra garanzie dell’imputato e (nessuna) tutela della vittima;

4) riforme della giustizia e tutela dei diritti, tra organizzazione e giurisdizione;

5) P.A., la sorella costituzionale assente.



Tags LA CRITICA, Giustizia, Ministero, Magistratura, Giuste tra le Nazioni