Data  9/20/2019 2:12:04 AM | Sezione Varie Varie

Botta e risposta fra Milena Gabanelli e Antonio Graziano sull’evasione fiscale.


Milena Gabanelli e Antonio Graziano
Milena Gabanelli e Antonio Graziano

Dopo il video del 16/09/2019 Antonio Graziano addetto Stampa DIRPUBBLICA, intervenendo anche sulla corruzione, scrive a Milena Gabanelli e riceve subito una risposta, ma ….. - Pubblichiamo le due lettere.




 

Ad una prima impressione, sul video di Milena Gabianelli osserviamo:

1.       c'è una chiara, ripetuta apologia dei retrocessi ex Sentenza 37 cost. (si sostiene espressamente che gli ex incaricati hanno dimostrato sul campo la loro valenza poiché il gettito è ora diminuito);

2.       i concorsi non si fanno perché vengono bloccati dai ricorsi (e si cita espressamente ed esattamente il 175);

3.       l'Agenzia delle Entrate deve avere libertà di movimento e di assunzione come le Agenzie USA e UE;

4.       la paralisi dei concorsi e le uscite (come quelle degli ex incaricati) generano la riduzione degli accertamenti;

5.       si esalta il modello Milano;

6.       si sostiene che il reato fiscale è giudicato da un Giudice monocratico e per questo è sostanzialmente privo di conseguenze (non sarebbe rilevante il volume di evasione);

7.       l’ex Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, sostiene che il concorso interno non necessariamente costituisce una panacea perché le professionalità fiscali necessarie sono all'esterno e mancano le risorse per reclutarle.

In merito a tutto ciò interviene il nostro addetto Stampa cui risponde la nota conduttrice televisiva ma solo per ribadire le proprie posizioni e senza minimamente confrontarsi con gli argomenti esposti da Antonio Graziano.

Sembra che Milena Gabanelli, durante questa sua nuova stagione professionale, sia transitata dall’Informazione alla disinformazione.

Allegati:

Download   20190919_a_Milena-Gabbanelli.pdf

(Lettera di Graziano a Gabanelli - 281.2Kb)

Download   20190919_da_Gabanelli_a_Graziano.pdf

(Email di Gabanelli a Graziano - 451Kb)



Tags Milena Gabanelli, evasione fiscale, incaricati, Agenzia dell Entrate, Dataroom, RCS