Dirpubblica
Data  3/21/2019 1:43:17 AM | Sezione Dogane Dogane

DIRPUBBLICA ha impugnato la riattivazione del concorso a 69 posti da dirigente nelle Dogane.


Il doganiere Rousseau
Il doganiere Rousseau

Durante l’incontro fra DIRPUBBLICA e Agenzia Dogane e Monopoli, organizzato nella Sede di quest’ultima il 19/03/2019, è stata data notizia dell’avvenuta notifica del ricorso proposto dal Sindacato contro la riattivazione del concorso a 69 posti da dirigente, compromesso dalle attività illecite di cui si occuperà il GUP di Roma il prossimo 29 marzo.



Ieri, 19 marzo 2019, una delegazione DIRPUBBLICA composta dal Segretario Generale, Giancarlo Barra e dal Responsabile Nazionale del Coordinamento di Settore “Amministrazioni ed Enti della Fiscalità”, Giancarlo Spagnoli, è stato ricevuto dal Capo del Personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Durante l’incontro l’Amministrazione ha illustrato la proposta di ripartizione fra Posizioni Organizzative (da contratto) e IDR (incarichi di Responsabilità) nell’ambito della riorganizzazione in corso dell’ADM, a fronte delle POER (Posizioni Organizzative di Elevata Responsabilità, di livello paradirigenziale, istituite per legge).

Subito dopo, i rappresentanti DIRPUBBLICA hanno informato l’Amministrazione dell’avvenuta notifica del ricorso contro la riattivazione del concorso a 69 posti da dirigente, questione per la quale il Sindacato si era già pronunciato con propria nota del 26/01/2019 (che ora pubblichiamo contestualmente alla presente comunicazione).

Relativamente alle POER istituite nelle Dogane, oggetto di una separata impugnativa del Sindacato (la terza), è stata ribadita la contrarietà verso un istituto che dovrebbe cedere il posto ad un’area predirigenziale collocata, a sua volta, in un sistema di carriere per tutto il Personale. Anche la mobilità, così come attuata, è destinata al fallimento poiché non costituisce una premialità per i lavoratori, ma un castigo o comunque un peso, a costo zero per l’Amministrazione.

Sono stati poi affrontati degli argomenti specifici come quello del corretto inquadramento di chimici e ingegneri, questione ancora aperta, per la quale si versa in una situazione di disparità di trattamento tra le varie direzioni interregionali. In merito a tale argomento, l’Amministrazione si è dichiarata favorevole ad affrontare e risolvere il problema.

Sono state rappresentate, infine, delle situazioni particolari che riguardano singoli uffici delle Dogane, come il riconoscimento dell’indennità di confine e la stabilizzazione del Personale distaccato e/o delocalizzato.

Allegati:

Download   a_Direttore_Dogane-concorso69.pdf
(La nota sul concorso a 69 posti da dirigente nella Dogane - 170.1Kb)


Tags Dogane, cocnorso 69, dirigente, Cantilena, Barra, Spagnoli