Data  2/29/2020 8:02:36 PM | Sezione Entrate Entrate

TORNANO I QUADERNI DI FEDERICO MACADDINO, QUESTA VOLTA SI PARLA DEL “MODELLO MILANO”.


Le illusioni perdute di Milano
Le illusioni perdute di Milano

"Modello Milano” come “Milano da bere". Inizia così il nuovo Quaderno di Federico Macaddino, paragonando l’una a l’altra che era considerata un mito, ma che, invece, possedeva i semi della rovina del Paese.




Nel Quaderno qui pubblicato, infatti, dopo il transito da un ministero considerato inefficiente ad un'agenzia sicuramente efficientista ma neutrale di fronte ai grandi eventi del Paese (vedi PARMALAT, MPS o EXPO, ecc. ecc..), Macaddino descrive l'ultima tappa del Fisco italiano: l'assorbimento nelle Procure! Ciò, sempre nell'ottica di un Fisco “pubblicano”, terribile, spaventoso, inesorabile. Da un Fisco costituzionale a un Fisco di polizia che s'impatta, alla fine, con tutti i limiti della Giustizia italiana. Intanto la nostra Costituzione “la più bella” (come nel libro di Alessio Lasta), ma “la più immeritata”, via via, si allontana da noi!

Allegati:

Download   20200227_QUADERNO_modello-milano.pdf

(Il Quaderno del 27/02/2020 di Federico Macaddino - 1689.2Kb)


Gallery

Milano dall Un Ramazzotti fa sempre bene. To Milan l’è semper on gran Milan Milano oggi.

Tags Modello Milano da bere, Macaddino, Fisco, Lasta, Costituzione.