Data  11/8/2017 12:05:41 AM | Sezione Lavoro Lavoro

Sì è svolta l'Udienza al Tar Lazio contro gli incarichi dirigenziali nel Ministero del Lavoro.


W l'Italia.
W l'Italia.

Si è tenuta, ieri 7 novembre 2017, l’udienza pubblica per la discussione del ricorso e dei motivi aggiunti proposti da Dirpubblica, rispettivamente, contro il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro.




Si è tenuta, ieri 7 novembre 2017, l’udienza pubblica per la discussione del ricorso e dei motivi aggiunti proposti da Dirpubblica, rispettivamente, contro il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro. Il Sindacato ha agito avverso le procedure per il conferimento degli incarichi ex art. 19, co. 6, del D.Lgs. n. 165 del 2001 per la copertura di posizioni dirigenziali vacanti, quale illegittima modalità alternativa al reclutamento di dirigenti mediante utilizzazione della graduatoria del concorso ancora vigente presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Peraltro, detta "regola" di conferimento degli incarichi dirigenziali è già stata censurata, in sede cautelare, dal giudice amministrativo. 
La causa è stata trattenuta in decisione è si è in attesa del deposito della sentenza.



Tags Tar Lazio, Lavoro, INL, incarichi dirigenziali, 19 c 6 dlgs 165